Orari e recapiti centri di controllo

L’indirizzo e i numeri di telefono dei due centri di controllo è il seguente:
VILLAR PELLICE (Via Molino 1, telefono 349-1508614)
POMARETTO (Via Combe 3, presso il Mattatoio, telefono 338-5272191).
L’animale prelevato va presentato presso il Centro di controllo della valle in cui è stato effettuato l’abbattimento.
L’ orario dei centri per la stagione venatoria 2020/2021 è il seguente: 

Per la stagione 2020/2021 i cinghiali non dovranno essere presentati ai centri di controllo che quindi resteranno chiusi nelle giornate di mercoledì e domenica. Nei mesi di ottobre e novembre, per il controllo dei capi di tipica fauna alpina abbattuti, sarà aperto l’ufficio di BRICHERASIO (Via Alliaudi 1, telefono 338-5272191 o 349-1508614), dove dovranno essere presentati i galliformi abbattuti, nei seguenti orari:

In alternativa è possibile presentarli, dall’autore del prelievo o da persona incaricata, entro il giorno successivo presso i centri di controllo di Pomaretto o Villar Pellice, negli orari di apertura, previa comunicazione obbligatoria dell’abbattimento nel giorno del prelievo al numero 338-5272191.

Sulla base delle disposizioni governative contro l’infezione del Covid-19 per entrare nei Centri di Controllo devono essere osservate obbligatoriamente alcune precauzioni, per evitare un’eventuale contaminazione dei locali e per tutelare i cacciatori che ci accedono e il personale che vi lavora all’interno.

  1. non entrare se si presentano sintomi febbrili o simil influenzali
  2. è ammesso l’ingresso di una sola persona alla volta. E’ consentito farsi aiutare da uno o più soci di caccia per il trasporto dell’animale, ma all’interno del centro può rimanere solo l’autore dell’abbattimento o chi, per questo, presenta l’animale
  3. è obbligatorio, per tutti, l’uso di mascherina, adeguatamente indossata in modo che copra naso e bocca
  4. disinfettarsi le mani con gel igienizzate (messo a disposizione) prima di firmare il verbale di abbattimento
  5. mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro, sempre, ovunque e con chiunque
  6. sostare all’interno dei locali solamente il tempo necessario per adempiere alle attività di cui sopra, per rispetto di chi è in attesa e al fine di evitare assembramenti di persone all’esterno

Ci scusiamo per questi disagi ma siamo certi che collaborerete al rispetto di queste semplici regole, comprendendone l’importanza.